Cosa fare e vedere a Palma di Maiorca

Palma ti accoglie con il calore tipico dei suoi abitanti in una cornice meravigliosa dove oltre che l'ambiente la fa da padrona la sua storia. Ecco quindi cosa fare a vedere a Palama di Maiorca assolutamente

Porto Palma de Maiorca

Palma, o Palma di Maiorca città dell’isola di Maiorca è frequentata ogni anno da milioni di turisti.

Porto di Maiorca sulla costa sud occidentale dell’isola, Palma de Maiorca saprà sicuramente rendere indimenticabile la tua vacanza offrendoti numerose cose da fare e vedere come le meravigliose spiagge con acque spettacolari, grotte sotterranee con insenature, sabbia bianca, e un’intensa vita notturna quindi ricca anche di alberghi e villaggi turistici.

♥ Leggi anche: Spiagge Palma di Maiorca tutto quello che c’è da sapere

Palma di Maiorca è il capoluogo delle Baleari e, come molto probabilmente avrai capito, è una rinomata località balneare che da anni fa del turismo il punto focale della sua economia.

La tendenza dei turisti, che vi sono stati a ritornare è quindi facilmente spiegabile alla luce delle numerose attrazioni che la città offre, tanto che anche la famiglia reale spagnola si trova nel novero di coloro che passano qui le loro vacanze.

Palma di Maiorca: Un po’ di storia

Palma de Maiorca è una città affascinante e vitale con un ambiente culturale stimolante, costruita su una meravigliosa architettura del periodo del Rinascimento del XVIII secolo e che si trova all’interno di uno scenario naturale meraviglioso.

Palma de Maiorca

Fu fondata in una spettacolare posizione lungo un’insenatura dai romani, esattamente da Cecila Metello nel 123 A.C. Fu dominata dai vandali, dai bizantini e dai mori, nel XII fu conquistata da Pisa finchè Giacomo I re d’Aragona non l’annettè al suo regno con tutte le Baleari nel 1229.

La cittadella è stata costruita a forma di semicerchio intorno al porto, che si trova nella parte interna della baia. La città è dominata dalla Almudaina, la cittadella moresca, il castello del Bellver e la Cattedrale della Seu.

Ecco che cosa c’è da vedere a Palma di Maiorca:

1 – Il Castello di Bellver

Sicuramente, una delle cose da vedere a Palma di Maiorca è il Castello del Belvedere, una delle risorse più particolari per essere stato costruito in stile gotico catalano a pianta circolare. Ad esso si accede per una scalinata attraverso il parco.

Castello bellver

Questo castello fu scelto come Palazzo Reale per la residenza estiva di Giacomo II ed è ancora oggi una delle residenze ufficiali del re, fu progettato da Pere Salvà, ma in seguito venne adibito a prigione.

Dalla sommità del Castello si gode uno splendido panorama di Palma e della sua baia. Sulle sue mura si adagiano tre contrafforti semicircolari ed è collegata tramite un ponte ad una torre indipendente, chiamata torre dell’Homenaje che in principio aveva l’intenzione di essere usata a scopo difensivo.

2 – Cattedrale di Santa Maria

Impossibile non vederla a Palma di Maiorca in quanto è il punto centrale della città e anche la sua risorsa artistica più conosciuta è la cattedrale, una magnifica costruzione di stile gotico francese con guglie e torre campanaria, costruita dopo la conquista della città da parte di Giacomo I.

Cattedrale di Santa Maria – Foto Vorderstraße

Successivamente alla sua fondazione diversi architetti spagnoli hanno partecipato alla restaurazione della costruzione, che fu innalzata per la prima volta su una precedente moschea araba.

Dopo vari rimaneggiamenti a causa del terremoto del XIX secolo, la cattedrale mantiene ancora il suo originale impianto gotico, mentre il suo attuale interno si deve all’architetto catalano Gaudì, uno dei più grandi architetti spagnoli è principale esponente del surrealismo.

Gaudì volle cambiare l’interno rendendolo a tre navate con cappelle laterali, e decise di mettere dei rosoni come vetrate, tra cui uno addirittura uno dei più grandi al mondo, di ben 12 metri di diametro, e di aggiungere degli affreschi ed un baldacchino della cappella maggiore, quest’ultimo creato da lui stesso.

Anche dal portale della cattedrale, chiamato Porta del Mirador si gode una stupenda vista sul mare.

3 – Palazzo de l’Almudaina

Palau de l’Almudaina

Questo palazzo del 1300 è la residenza ufficiale del re di Spagna durante il suo soggiorno nell’isola di Maiorca.

Ovviamente lo abbiamo inserito tra le cose da vedere a Palma de Maiorca è davvero bellissimo da vedere molto grande e interessante, perfetto per le foto.
E’ possibile visitarlo tutti i giorni domenica esclusa. E’ composto da 2 zone distinte: il palazzo del re e il palazzo della regina.

Si trova davanti alla cattedrale, accedendo dalla “porta grande”  si va direttamente alla piazza delle armi, da qui si snoda poi il cammino della ronda e le varie sale, da quella del re, a quella  dei consigli, fino alla facciata che dà verso il mare con una enorme arcata.

Il Palazzo è talmente grande che è davvero difficile descriverne tutte le caratteristiche, lo devi visitare.

4 – Parque del Mar

Parque del Mar

E’ un laghetto artificiale, che si trova appena sotto la cattedrale e di fronte al mare, molto suggestivi i giochi d’acqua ei giardinetti.

Il bello di questo posto è che si può passeggiare tranquillamente lungo le rive del lago ammirando la cattedrale e il panorama attorno. Davvero rilassante!

Perfetto anche per portare i bambini data la presenza di un parco giochi.
La cosa più comoda è la presenza di un parcheggio interrato, posizione decisamente strategica a due passi dai principali monumenti .

5 – Plaza Mayor de Palma de Mallorca

Plaça Major – Foto Christian

Questa meravigliosa piazza, si trova alla fine del Carrer Jaume II, è un ampio spazio rettangolare, attorniata da case signorili risalenti al XIV secolo.

Plaza Mayor è considerata una delle migliori attrazioni della città, quindi rientra assolutamente tra le cose da vedere a Palma de Maiorca soprattutto per rilassarsi e godersi la vita locale.

Da fare assolutamente è andare a spasso per la piazza tra i vari negozi, bar, caffetterie, ristoranti e magari rimanere rapiti dai vari spettacoli inscenati dai i molti artisti di strada che specialmente nel periodo estivo si esibiscono, intrattenendo i turisti.

Placa Major è famosa anche per il suo colorato mercato artigianale all’aperto.

6 – Museo de Mallorca e Es Baluard Museu d’Art Modern

Tra i vari musei (oltre una decina) che si possono vedere a Palma di Maiorca qui ti mettiamo i 2 da non perdere, uno dedicato alla storia dell’isola, l’altro magari un po’ più particolare, dedicato all’arte moderna.

Nelle vicinanze della cattedrale a Carrer de la Portella, 5 si trova il Museo di Maiorca.

Il Museo de Mallorca si trova nel centro storico di Palma nel Palau Conti Ayamans un palazzo del 16 ° secolo, conosciuto popolarmente come Ca la Gran Cristiana.

Il museo ha esposizioni che spiegano la storia e l’arte di Maiorca. Se hai voglia di approfondire la storia di questa isola, questo museo è veramente consigliato.

Troverai anche esposizioni dell’età preistorica, romana, araba e manufatti medievali. C’è una sezione di archeologia, una sulle belle arti, e una collezione di libri e documenti. Nel patio centrale sono stati trovati i resti di una vecchia casa moresca.

Il secondo museo che ti raccomandiamo di visitare è l’ Es Baluard Museu d’Art Modern i Contemporani de Palma  un museo d’arte moderna e contemporanea che si trova a Plaza Porta de Santa Catalina 10.

Nel museo troverai esposto una varia e selezionata raccolta di disegni, dipinti dalla fine del XIX secolo ad oggi quindi potrai ammirare le opere di artisti come Cézanne, Gauguin, Picasso, Miró.

Terrazza del Museo
Oltre alla collezione permanente, il museo presenta un vario programma di esposizioni temporanee.

Finita la visita puoi andare sul tetto e godere di una bellissima vista della città, fotografando il porto, la cattedrale ed il castello. Un posto incantevole.

7 – Su e giù per i vicoli di Palma

Il centro storico di Palma de Maiorca è costituito da strade strette e vicoli tortuosi che dal porto salgono verso la collina, e da una parte più moderna che si trova in direzione nord-est dove sono state costruite delle eleganti zone residenziali.

Il quartiere antico ci mostra ancora i palazzi delle più illustri famiglie nobiliari con il loro caratteristico patio gotico e le scale esterne.

Il centro ci offre il Palazzo della Borsa (Lonja de Palma), iniziato da un architetto ignoto e terminato da Sagrera nel 1445. Nel centro storico si trovano tutti gli edifici religiosi più importanti, come la chiesa di San Francisco, che vanta un sontuoso portare e un ampio chiostro gotico e le chiese di Sant’Eulalia e di Montesion.

Non potevamo conslucde l’articolo senza questo suggestivo video di una manciata di minuti che riepiloga quello che c’è da vedere a Palma di Maiorca

Come avrai capito Palma di Maiorca è una bellissima città ben organizzata in hotel, trasporti, mezzi pubblici e strade, molto pulita e piena di locali alla moda e molto giovanili e  che ti accoglie con il calore tipico dei suoi abitanti, perfetta per una vacanza indimenticabile in Spagna, sia tra amici che in famiglia. Non ti resta che prenotare e partire!