In quale zona di Madrid è meglio prenotare l’hotel?

In quale zona dormire a Madrid ecco i quartieri consigliati.

Dove Dormire a Madrid
Dove Dormire a Madrid

Visitare una città come Madrid significa scoprire anche gli angoli più reconditi, un viaggiatore ben informato sfiora luoghi che nemmeno gli autoctoni si spingono ad osservare, perché la parola chiave di ogni viaggio, il leitmotiv dovrebbe essere la curiosità.

Questa teoria per quanto sacrosanta va a scontrarsi con il tempo perché per umane esigenze lavorative spesso è poco, e va ben ponderato, dunque a monte bisogna aggiornarsi, e raccogliere il maggior numero di notizie possibili per massimizzare i propri giorni a disposizione.

♥ Se sei un tipo da ostello o vuoi provare l’esperienza, prenota qui: ostelli a Madrid

Madrid non fa eccezione, ci vorrebbero mesi per capirla fino in fondo, ma dobbiamo confrontarci con un approccio realistico e quindi è meglio darci da fare comprendendo come si suddivide questa città a dir poco magica e incantata.

Scegliere tra gli alberghi o appartamenti a Madrid è un’operazione semplice per la vasta offerta proposta, ma a parte lussi e confort è fondamentale sapere in quale zona stiamo andando.

♥ Leggi anche gli alloggi che abbiamo selezionato su: Dove dormire in centro a Madrid

La capitale spagnola è divisa per l’esattezza in 21 distretti, ognuno con le sue caratteristiche e sfaccettature ma vediamo ora quelli principali dove più probabilmente avrete l’hotel.

♥ Se stai cercando qualcosa di economico e un’esperienza alternativa agli hotel qui abbiamo elencato gli ostelli a Madrid più dagli italiani

Lavapies e Las Huertas dormire nei quartieri storici

Lavapies e Las Huertas sono i quartieri storici per antonomasia, le mille stradine, i palazzi imponenti che racchiudono il passare degli anni, i luoghi dove le varie fasi politiche e sociali si sono succedute.

I prezzi sono nella media, il vantaggio sta nel trovarsi a pochi metri dalle principali attrattive ed è consigliato a chi a parte la mondanità ha voglia di saperne di più.

La Chueca

La Chueca era un’area abbandonata a se stessa, degradata e priva di ogni attività. Da poco tempo è stata invece riabilitata soprattutto da gay e lesbiche che hanno creato una comunità alla moda e ben integrata, l’aria che si respira e allegra e eterogenea, i prezzi abbordabili.

La Gran Via offre per i più modaioli una serie di negozi e boutique, è il luogo adatto per dedicarsi alle compere e alla cura del proprio stile, è il cuore delle attività economiche e finanziarie. I prezzi salgono un po’ soprattutto per gli hotel più prestigiosi e qui ce n’è un’alta concentrazione.

♥ Leggi anche: Chueca: l’allegro quartiere gay di Madrid

Malasana

Malasana è uno dei quartieri più belli per l’atmosfera alternativa che regna sovrana, ritrovo di giovani artisti risulta una zona davvero stimolante, non si spende tanto e anche l’ostello sarebbe una buona alternativa in un luogo dove fare amicizia è come respirare.

Il quartiere dell’Opera

Il quartiere dell’Opera è raffinato, altolocato e di grande gusto estetico, la cornice la fanno i palazzi d’epoca ed è bello per reminiscenze da corte. Si spende abbastanza, ma ne vale la pena.

La Latina

La Latina è un’area un po’ fuori Madrid, ma ben collegata e piena di attrazioni e di vita vissuta. Popolare ma non popolano questo quartiere offre prezzi decisamente inferiori ed è ben collegato al centro.

Se non avete ancora trovato la soluzione che più vi si aggrada potete vagliare l’opzione di zone meno turistiche e conosciute in modo da mischiarvi con il popolo e respirarlo in maniera forte e profonda, vi sentirete un po’ madrileni anche voi, tra mercati e attività di tutti i giorni.

In ogni caso ogni posto dove andrete avrà il suo fascino intrinseco, sta a voi farlo venir fuori. Un’alternativa da prendere in considerazione se si è in gruppo è quella di affittare un appartamento, ce ne sono di svariati, tutti ben equipaggiati e a poco prezzo, spesso centralissimi e ristrutturati nell’ultimo periodo.

1 consiglio prima di partire per Madrid

Fai il biglietto con un po’ di anticipo, non avrai di sicuro difficoltà a trovare un volo lowcost nelle date che preferisci e il viaggio si rivelerà poco costoso, ma molto proficuo e interessante. Metti in valigia tutta la grinta che avete e lasciate il malumore a casa. Buon divertimento!

SHARE