Discoteche a Ibiza: queste le devi proprio vedere!

Discoteche a Ibiza? C'è solo l'imbarazzo della scelta qui elencate le migliori quelle che proprio non ti puoi perdere durante la tua vacanza a Ibiza.

Privilege

Quando si pensa al divertimento durante una vacanza in Spagna, è sicuramente questa piccola isola nel Mediterraneo che viene in mente per prima: IBIZA

Ibiza è considerata una vera e propria patria del divertimento – ne abbiamo parlato anche qui: Vacanza a Ibiza che cosa aspettarsi – a cui si aggiunge un’atmosfera di totale libertà, dove non c’è discriminazione su tendenze sessuali, modi di vestirsi o ceto sociale d’appartenenza, si è tutti una grande famiglia pronta a lanciarsi nel divertimento più sfrenato.

Le discoteche a Ibiza sono davvero molte ed è stato addiritura istituito il “disco-bus” (qui puoi vedere gli orari del bus), un autobus che gira di discoteca in discoteca dal tramonto all’alba con una frequenza di mezz’ora.

Il Pacha: la discoteca più esclusiva

Pacha

Indirizzo: Av. 8 d’AgostSito Web
La più esclusiva delle discoteche, ma anche tra le più costose è sicuramente il Pacha, nata negli anni Settanta e che da allora continua a fare tendenza in tutta Europa, basti pensare che ci sono altre 70 discoteche omonime sparse in tutti e cinque i continenti.
I generi musicali sono diversi anche se quella che più la caratterizza è l’house per cui i più i famosi deejay internazionali sono venuti a suonare; ma non c’è da preoccuparsi perchè al Pacha ce n’è veramente per tutti i gusti, per citarne alcuni: jazz, soul, hip hop e funky.

Alcune recensioni sul Pacha trovate in rete:

“Uno dei più bei locali di tutta l’isola Un complesso di trasgressione ed arte musicale. Chi capita ad ibiza non può non visitarlo, da consigliare assolutamente. Comoda la posizione anche arrivarci.” – da Massimiliano d

“Una garanzia!! La migliore discoteca dell’isola, curata nei minimi particolari, con tanta bella gente che la frequenta. Quest’anno siamo stati alla sera del Power Flower un’esperienza unica insieme a tante persone che pensano solo a divertirsi!” – da giantravel89

“Siamo stati qui per la serata di Bob Sinclair, un po caretta ma per lo spettacolo che ha regalato Bob e tutto lo staff di ballerini li vale veramente tutti!! Si potrebbe un po rinnovare ma questo è il locale rappresentativo di Ibiza” – da Paola F.

Amnesia: 5000 persone pronte a scatenarsi

Amnesia

Indirizzo: Carretera Ibiza a San Antonio, Km 5Sito Web
Un’altra discoteca storica nata negli anni Settanta è sicuramente l’Amnesia, tuttora una delle più grandi di tutta l’Europa con una capienza di oltre 5000 persone, ha due sale: la discoteca vera e propria che ha ospitato moltissimi deejay di fama internazionale e la sala conosciuta come la Terrazza, si trova al pìano di sopra, è ricca di piante e fiori e ha un tetto completamente trasparente che permette uno splendido panorama e un’illuminazione spettacolare al sorgere del sole.
Ma il punto forte è sicuramente la musica, non solo per i celeberrimi deejay, ma anche per un impianto sonoro dei più avanzati al mondo e per le famose serate proposte, tra cui quella denominata Troja dove drag queen fortemente truccate ballano in metri e metri di schiuma sparata dagli enormi cannoni ai lati delle due sale.

Alucune recensioni su Amnesia trovate in rete:

“Discoteca tra le più famose al mondo, imponente struttura con due grandi sale, una delle caratteristiche sono il tetto in parte trasparente che ti fa rendere conto di quando fuori si fa giorno. Tra le feste preferite sono il Music On con Marco Carola e Cocoon con il grande Sven Väth. Emozionante” – da Simone F.

“Un tempio! La discoteca al suo interno è fantastica! Impianto spettacolare, gran bel gioco di luci e serate bomba! Io sono stato all’hyte, spettacolo! Per gli amanti della musica elettronica consiglio una serata all’amnesia!” – da Momo

“Locale molto bello e particolare con bellissime scenografie,personalmente sono stato alla festa della Troya,una specie di serata dedicata all inferno…bella…spettacoli particolari e un po’ forti perché non siamo abituati a vederli in nessun altro posto…
Da non perdere nonostante i prezzi altissimi di biglietto e delle consumazioni” – da Stefanik

Space: Chiuso dopo 27 anni di musica

Space – Closing Party 2016

Indirizzo: Platja d’en Bossa, S/N, 07817 Sant Josep de sa Talaia
Il 2016 è stato l’ultimo anno per lo Space di Ibiza. Ebbe si, dopo 27 anni di musica la discoteca storica di Ibiza, da sempre nel le classifiche mondiali nelle riviste specializzate chiude! Il 2 ottobre 2016 si è svolto il Closing Party presieduto da uno dei numero uno dei dj Carl Cox. La proprietà passa ora nella mani della famiglia Matutes (proprietaria dell’Ushuaìa) staremo vedere come si evolverà la cosa.

Il fondatore Pepe Rosello (ormai ottantenne) alla domanda del motivo della chiusura risponde:
“Space chiude dopo 27 anni, alla stessa età nella quale se ne sono andati Jim Morrison, Janis Joplin, Jimi Hendrix, Amy Winehouse. La loro musica vive per sempre e così sarà per lo Space, ognuno porterà sempre con sé il suo personalissimo ricordo di una grande avventura”.

Es Paradis: da provare la festa dell’acqua

Es Paradis
Indirizzo: Carrer Salvador Espriu, 2, 07820 Sant Antoni de Portmany – Sito Web
Anche l’Es Paradis è uno dei punti di riferimento storici dell’isola id Ibiza, ha un arredamento particolarmente bello, con mobili e divani in bianco e ricolmo di piante e, oltre a questo, propone un evento unico: la festa dell’acqua, che si svolge due volte a settimana e che nessun’altra discoteca ha mai replicato.
Alcune recensioni su Es Paradis trovate in rete:

“Sono stata al Paradis in occasione della festa dell’acqua; il locale è molto carino, al centro c’è una sorta di pista da ballo a cui si accede tramite gradini: durante la festa dell’acqua questa viene riempita d’acqua in continuazione e ci si può ballare dentro come fosse una sorta di piscina; non dò il massimo dei punti per due motivi: il primo è che le canzoni migliori le hanno fatte soltanto verso la fine della serata, cioè alle 5:30/6 del mattino, la seconda è che c’è pochissima scelta sui cocktail, c’è la possibilità di prendere bottiglie intere oppure alcol liscio, o almeno così mi hanno detto: non facevano neanche il mojito.
Nel complesso però lo consiglio, bel locale e festa molto divertente! Prezzo nella media, molto bello uscire e trovarsi subito sulla spiaggia di sant antoni per vedere l’alba :)”
– da EmilyIlariaMarini Tripadvisor

“Discoteca stupenda , abbastanza grande , musica buona , l’unica cosa che sono andata di lunedì e non c’era quasi nessuno , meno male che sono entrata con un pass gratis , bisogna andare di sabato e domenica esse ci si vuole divertire al massimo” – da Butterfly G.

Privilege: il nightclub più grande al mondo

Privilege
Indirizzo: Urbanización San Rafael, s/n, 07816 Sant Antoni de Portmany Sito Web
Sempre nato dopo il franchismo è il Privilege, nato come Ku è il primo al mondo ad avere inserito una piscina al suo interno a cui si affiancano moltissime sale, terrazze e bar che possono contenere fino a 10000 persone, per questo è probabilmente la discoteca più grande del mondo.
La proposta musicale ovviamente abbraccia tutti gli stili e generi date le moltissime sale presenti, anche se le serate che più spiccano rimangono ancora il Manumision e l’Ibiza Rock.
Alcune recensioni per il Privilege trovate in rete:
“Discoteca grandissima. Lo spettacolo che ho visto è stato superbo. Imparagonabile a qualsiasi discoteca italiana. Qui il livello è tutt’altro.– da A. Carbone

“Una delle discoteche più belle e grandi che abbia mai visto; ogni serata è un vero e proprio show, ovviamente il prezzo d’entrata è alto ma ne vale assolutamente la pena. Ambiente tranquillo e rilassato.”

“Imponente struttura la più grande di tutte, ex hangar per aerei, tra le feste più belle c’era il Manumission ma ora anche il Supermarxte, grandi spettacoli e posto indimenticabile. Tappa consigliata” – da Simone F

Lío Ibiza Club Cabaret: ex El Divino

Lío Ibiza Club Cabaret

Indirizzo: Puerto Deportivo Marina Ibiza, Passeig Joan Carles – Sito Web
Molto famoso era anche El Divino, nato agli inizi degli anni Novanta come club privato, divenne una delle discoteche più alla moda di Ibiza, conosciuta soprattutto per l’alta percentuale di modelli e modelle che ballano la trascinante musica house proposta.
È un locale di fascia medio/alta e molto frequentato da italiani.

El Divino ha chiuso a causa di lavori di sviluppo nell’area marittima circostante, oggi il locale è tornato sotto una nuova forma, più moderno e glamour che mai, con il nome di Lío Ibiza Club Cabaret.Alcune recensioni trovate in rete per Lìo Ibiza

“Non è una cena con spettacolo…. ma uno spettacolo dove si mangia. Non si va al Lio per mangiare ma per vivere un esperienza. Poi si balla… con musica commerciale!” – da M. Ricupati

Che classe! Locale situato nella zona del porto con vista sulla città vecchia (spettacolare la sera quando è illuminata). Prenotazione con carta di credito, se non annullata in tempo (almeno 24 ore prima) vengono trattenuti 50€ se la prenotazione era per il ristorante o 100€ nel caso fosse per il club, cifre a persona. Per il ristorante è applicata una spesa minima di 150€. Tutto è curato nei minimi particolari, si è seguiti costantemente per tutta la sera, con un cameriere che appena terminato il vino nel bicchiere ne serve subito dell’altro. … Tutto eccezionale, niente da aggiungere.
Il locale era completamente pieno e la cena è stata accompagnata da uno spettacolo di cabaret, per nulla di disturbo anzi molto divertente. Verso mezzanotte si trasforma in discoteca, i tavoli vengono spostati e viene così creato il posto dove poter ballare. Le luci sono state soffuse per tutta la serata, la cena viene gustata al lume delle candele posizionate sui tavolini.” –
da Matteo Tripadvisor

“In 4 amici abbiamo fatto serata al Lio per festeggiare un compleanno. Devo dire che è stata una serata veramente fantastica: divertente, raffinata di cui mi poterò dietro il bellissimo ricordo.Il locale è molto bello, raffinato e lussuoso, e si affaccia sulla baia di Ibiza con vista sulla rocca. Gli spettacoli di intrattenimento sono stati tutti molto belli, non ce n’è stato uno che non mi sia piaciuto!!Il cibo è molto buono (anche se probabilmente ci sono dei ristoranti migliori) e la scelta dei vini è ottima.
Dopo cena il Lio diventa discoteca per cui offre veramente tutto per passare una fantastica serata!Il prezzo è naturalmente elevato: per la nostra serata il costo era di 120€ bevande escluse (contate che la bottiglia di vino che costa meno era sui 60€, mentre una bottiglia d’acqua 10€) ma si pagano volentieri per la bellissima serata che ti fa trascorrere,Nota positiva anche il personale molto gentile e professionale.
Un locale da provare almeno una volta nella vita!” – da Stefano Tripadvisor

L’Eden: We changed paradise

Eden

Indirizzo: Calle Salvador Espriu, s/n, 07820 Sant Antoni de PortmanySito Web
Nata agli inizi degli anni Novanta è l’Eden, una capiente discoteca che ha avuto diversi cambi di nome e che è frequentata soprattutto da inglesi, in quanto la musica suonata è un mix di techno, house ed elettronica e svariati generi di tendenza in Inghilterra. Le sale presenti sono diverse così e sono da ricordare in particolare l’area VIP e quella dove si esibiscono band dal vivo.

La lista è davvero lunga: il Bora Bora Beach Club, il DC10, il Club Lolas Ibiza … tutte grandi discoteche che renderanno il tuo soggiorno al di sopra di ogni aspettativa, non si può andare a Ibiza e pensare di non divertirsi, perchè Ibiza è il divertimento!

Hei … hei … Se conosci altre discoteche di Ibiza o sei stato in una di queste citate raccontaci la tua esperienza nei commenti sotto!