Vacanze a Ibiza: consigli, divertimento, spiagge e Movida

Sei alla ricerca di un’isola, un bel mare e tanto tanto divertimento? Allora una vacanza a Ibiza è ciò che fa al caso tuo. Scoprirai cosa ti aspetta durante le meravigliose vacanze a Ibiza

Vacanza a Ibiza

Se hai deciso, o magari sei ancora in dubbio per le tue prossime vacanze a Ibiza, fermati un attimo e leggi cosa ha da offrire questa fantastica isola, adatta non solo per il divertimento come si potrebbe pensare ma anche se stai cercando relax o un soggiorno con famiglia.

Vacanze a Ibiza … si parte!

Situata nel Mar Mediterraneo, con una superficie di circa 570 km² Ibiza è l’isola più celebre e gettonata per le vacanze estive di milioni di turisti da tutta Europa.

Ibiza, insieme a Maiorca, Minorca e Formentera compone l’arcipelago delle Isole Baleari ed insieme a Formentera costituisce le Illes due Pitiuses, (Isole Pitiuse) ovvero isole ricoperte da pini.

Ibiza in realtà è il nome con cui è chiamata dagli spagnoli ed è conosciuta nel resto del mondo; per gli ibizenchi è Eivissa, di orgine catalana.

2 parole sulla storia di Ibiza

Lo sappiamo che stai fremendo per capire cosa fare e come divertirsi durante una vacanza a Ibiza ma è interessante conoscere anche quella che è la storia di questa meravigliosa isola.

Vista di ibiza

Storicamente fu colonizzata nel 654 a.C. dai Fenici dove qui fondarono il porto che chiamarono Ibossim che si rese celebre tra i romani per il commercio di vino, marmo e piombo.

Anche i Greci approdarono in quest’isola durante la dominazione fenicia e furono i primi a dare l’appellativo a Ibiza e Formentera di Pitiusas.
Sotto Cartagine divenne un punto nevralgico lungo le rotte del Mediterraneo; produceva lana, sale, tinta e veniva utilizzata da Cartagine per reclutare mercenari da mandare in guerra.

I cartaginesi furono sconfitti dai Romani che l’assoggettarono al loro impero; da qui in avanti subì un declino ritrovandosi decentrata rispetto alle rotte commerciali utilizzate dai romani.

Nella storia di Ibiza non ci furono altre tappe salienti, nel 1235 fu conquistata da Giacomo I d’Aragona e da allora fa parte dello stato spagnolo.

Vacanza a Ibiza all’insegna della trasgressione

Vacanze a ibiza - Discoteca Pacha
Pacha

Un’indimenticabile vacanza ad Ibiza non può considerarsi tale senza il divertimento che l’ha reso famosa in tutta il mondo.

Ibiza infatti è molto nota per i locali trasgressivi e la movida spagnola che si conclude all’alba con le prime luci del giorno; il tutto concentrato sopratutto in 2 zone: nel capoluogo dell’isola (Ibiza) e dall’altra a Sant Antoni de Portmany; ma per chi vuole potrà rimanere piacevolmente sorpreso scoprendo che tutta la frenesia del sud dell’isola lascia il posto alla tranquillità e a delle spiagge quasi incontaminate nel parte più a nord di Ibiza.

♥ Leggi anche: Discoteche a Ibiza: queste le devi proprio vedere!

Durante la tue vacanze a Ibiza di sicuro non ti annoierai mai, a qualsiasi ora del giorno si trova qualche bar o chalet lungo la spiaggia dove la musica regna sovrana e qualcuno si lascia sempre andare nelle danze.

Ma il vero carattere di Ibiza si manifesta di notte e soprattutto nella spiaggia più orientale tempestata di ottimi locali che offrono ogni tipo di divertimento e trasgressione.

Potrai optare per il più grande club del mondo, il Privilege, oppure per una fresca serata al Es Paradis, rinomato per gli acqua-party.
Inoltre non ti puoi perdere uno dei locali di culto, l’Amnesia, con i suoi schiuma-party, lo Space, Il Pacha uno dei club più famosi al mondo e il suggestivo Café del Mar di Sant Antoni de Portmany.

Questi solo per fare alcuni nomi tra i più celebri locali di Ibiza che ti consigliamo di provare durante il tuo soggiorno. D’estate giungono qui i migliori dj di tutto il mondo pronti ad entusiasmare i turisti che non aspettano altro che divertirsi tutta la notte.

Per conoscere le programmazioni delle varie discoteche e sapere chi si esibirà non ci sono certo problemi; durante tutta la giornata sono sguinzagliati un po’ ovunque i P.R. che non si lasciano sfuggire né una spiaggia né una città per far pubblicità alla caliente notte ibizenca.

Le spiagge di Ibiza … non è vacanza senza mare

Beh, si sceglie una vacanza ad Ibiza non solo per il divertimento ma anche per il magnifico mare che l’isola riserva.
Ci sono delle bellissime spiagge di sabbia bianca, delimitate da rocce che si stagliano in un cielo azzurro o si immergono in un mare verde smeraldo, paradiso degli appassionati di immersioni.

Tipiche case bianche di Ibiza – Foto Bowen

Le città principali dell’isola sono:

  • Ibiza, con le sue caratteristiche casette bianche e le piccole stradine,
  • Sant’Antonio, tra le più turistiche, ma dove si posso trovare ancora delle belle spiagge poco frequentate
  • San Jose, con la sua graziosa Chiesa che merita di essere visitata.
Vacanze a Ibiza - Che mare!
Cala Tarida – Foto Puggioni

Tra le spiagge di Ibiza assolutamente da non perdere sono:

  • Cala Bassa: acque basse e chiare, perfetta per i bambini, attorniata da una bella pineta, come molte delle altre spiagge, si trova nella parte ovest dell’isola;
  • Cala Conta o Cala Compte: vicina a S. Antonio;
  • Cala Llonga: silenzio e la tranquillità qui lo fanno da padroni, ideale anche per divertimenti acquatici;
  • Cala Tarida: perfetta per gli appassionati di immersioni subacquee per i suoi bei fondali, costituita di sabbia bianca e fine;
  • Cala Portinax: a nord est dell’isola;
  • Playa d’en Bossa: La più affollata e tra le più lunghe di Ibiza. Super frequentata in quanto caratterizzata dalla presenza continua, di musica e feste nei vari bar lungo la spiaggia;
  • Talamanca: la spiaggia più lunga di Ibiza incastonata tra Ses Figueretes e Playa d’en Bossa. Tra le più organizzate dal punto di vista dei servizi perfetta per chi ama fare dello sport come la vela;
  • Ses Salines: un paradiso dalla sabbia bianca fine e dalle acque trasparenti e basse, appartiene con gli isolotti di es Freus e dall’isola di Formentera a un parco naturale protetto.
Cala Conta – Foto Rodríguez

Da fare a Ibiza: tra sport, immersioni e escursioni

Se si un amante dello sport durante le tue vacenze a Ibiza troverai pane per i tuoi denti, ce n’è per tutti i gusti ma la principale attrattiva sono le immersioni, le quali offrono la possibilità di scoprire un regno nascosto e imbattersi in branchi di barracuda e nuotare a fianco a grosse cernie.

In questo misterioso mondo sommerso non si può fare a meno di soffermarsi ad ammirare i coloratissimi labri e le timide murene che si affacciano dalle rocce.

Sono presenti diverse scuole di diving, aperte da maggio a settembre che organizzano corsi di cinque giorni con tanto di rilascio di brevetto; inoltre danno anche la possibilità di provare, a chi non ha mai praticato questo sport, noleggiando loro l’attrezzatura e mettendo a disposizione un istruttore che li accompagna per un tuffo in un paradiso nascosto.

Per i meno temerari c’è la possibilità di entusiasmanti scoperte semplicemente facendo brevi immersioni muniti di maschera e boccaglio.

I posti più idonei per questa esperienza sono: Cala Mastella, Cala Moli, Cala Codolar, Es Portitxol e Cala d’Aubarca.
In queste zone si praticano inoltre anche surf, wind surf e vela.

La possibilità di fare escursioni di un giorno in barca raggiungendo la vicina Formentera permette di effettuare passeggiate nell’entroterra a cavallo, a piedi o in mountain bike.

Se sei un amante dei motori c’è da segnalare che l’isola è dotata anche di due piste per correre con i go-kart. Infine, per rilassarsi dopo un’intensa giornata sportiva, si può scegliere tra i molti centri di yoga sparsi nell’isola.

Come arrivare a Ibiza

Ibiza è raggiungibile sostanzialmente in un unico modo e cioè con l’aereo, nel caso tu voglia andare in auto è possibile imbarcarsi a Barcellona, Denia e Valencia e raggiungerla con la nave.

L’aeroporto di Ibiza si trova sud dell’isola vicino a Playa d’En Bossa e alle Salinas a circa 7km dalla città. Ci sono varie compagnie aeree che fanno voli diretti dall’Italia da Aprile a metà Ottobre  (al di fuori di questo periodo dovrai fare scalo a Barcellona) le più scelte sono: Ryanair, Vueling, Volotea, EasyJet, Lufthansa, Alitalia, Iberia.

Dove dormire a Ibiza

Eivissa offre varie sfaccettature, solitamente si è portati a pensare che quest’ isola sia adatta solo agli amanti della vita notturna e della trasgressione invece non è così, quest’ isola è perfetta anche per  famiglie, coppie, gruppi e per chi ha voglia di una vacanza a Ibiza in totale relax.

Mappa Ibiza

Quindi, prima di dirti qual è la migliore zona dove alloggiare ad Ibiza devi capire che tipo di vacanza stai cercando. Mare? Relax? Pazze serate? Locali alternativi? In base alla scelta di conseguenza capirai dove è meglio alloggiare.

Tra le zone più scelte c’è Ibiza Città, si trova al sud dell’isola, zona perfetta se hai voglia di una vacanza divertente, soggiornando in una zona piena di locali, bar e ristoranti vicino al centro storico. Questa zona risulta comoda anche come punto di partenza per girare tutta l’isola, con mezzi pubblici o noleggiando qualche mezzo.

Essendo Ibiza una destinazione della Spagna molto gettonata il nostro consiglio è quello di prenotare il tuo alloggio prima possibile.

♥ Leggi anche: Dove dormire a ibiza: consigli su zone e tipologia di alloggi

Se dalla tua vavanza a Ibiza vuoi il divertimento più sfrenato e movida a gogo le zone da scegliere sono 2:

  1. Playa D’en Bossa a 5km da Eivissa il mare qui non è bellissimo ma è una continua festa;
  2. Sant Antoni de Portmany zona ricca di locali e divertimenti notturni, qui non solo si trova il famoso Cafe de Mar ma anche la vicinanza alle più belle spiagge e al più bel tramonto dell’isola. Qui i prezzi degli alloggi sono molto bassi rispetto a Playa Den Bossa.

Se vuoi rimanere vicino al centro storico di Ibiza comodo anche alla movida di Playa D’en Bossa ma ad un prezzo decisamente più economico Figueretas è la scelta più indicata.

Spostandoci un po’ più a nord c’è Cala Llonga con il suo paesaggio spettacolare e molti servizi disponibili, zona molto apprezzata dalle famiglie. Qui abbiamo indicato le spiagge di Ibiza più adatte alle famiglie

Le coppie che sono alla ricerca di relax ma anche un po’ di divertimento le zone consigliate sono la parte nord di Ibiza come  Santa Eularia, Portinatx.

Come muoversi durante una vacanza a Ibiza

Per spostarsi agevolmente si può noleggiare l’auto o uno scooter, in alternativa i servizi pubblici sono molto efficienti collegando tutte le principali città e le zone di maggior afflusso turistico.

Un modo originale per esplorare l’isola è in sella ad una mountain bike che da la possibilità di poter raggiungere delle zone costiere impervie non servite da strade percorribili.

In definitiva una vacanza nell’isola di Ibiza è il traguardo essenziale per le persone che cercano divertimento, belle spiagge e perché no, anche un po’ di trasgressione.

Se stai cercando festa, musica e perdizione sicuramente il periodo estivo è di certo quello migliore, ma al contrario se vuoi relax, tranquillità o una vacanza in famiglia Ibiza è perfetta anche in primavera e autunno. Tieni conto che la temperatura medie vanno da 12 °C a gennaio e febbraio, a 25 °C ad agosto.

SHARE