Visitare Dalt Vila: 3 itinerari da fare nel centro storico di Ibiza

Passeggiare e perdersi per le stradine del centro storico di Ibiza: Dalt Vila foto e 3 itinerari da scoprire

Visitare Dalt Vila

Il modo migliore per godere appieno del centro storico della città di Ibiza è senza dubbio passeggiare e perdersi per le sue stradine, ma ti consigliamo almeno tre possibili itinerari che ti potranno mostrare tutto quello che c’è da visitare a Dalt Vila.

Itinerario classico: Alla scoperta di Dalt Vila

Questo itinerario offre una visione generarle del centro storico della città, incominciando dal Portal de Ses Taules, entrata principale della muraglia rinascimentale, e dai successivi Patio de Armas e Plaça de Vila.

♥ Ti potrebbe interessare anche: I migliori 5 boutique hotel a Ibiza da prenota subito

Portal de Ses Taules

Si sale quindi verso calle de Sa Carrossa, dove è d’obbligo una fermata al Baluarte de Santa Llúcia per contemplare la meravigliosa vista, e si continua per Calle General Balanzat, nella quale si trovano la chiesa di santo domingo e l’antico convento dei dominici, ora sede dell’Ayuntamiento.

Salendo per calle Pere Tur e calle Joan Roman si possono ammirare:

  • Casa Llaneres, l’antico seminario diocesano,
  • Casa Puget (XIX secolo)
  • il convento delle monache di clausura augustine.

In calle san Ciriac si può invece visitare una piccola cappella dedicata al santo e da qui prendere poi calle Mayor, raggiungendo il Museo Puget prima e plaça de la Catedral poi, che è anche il punto più alto della cittadella fortificata.

Dopo una visita alla cattedrale, al museo diocesano, al museo archeologico, alla casa della Curia, al palazzo episcopale e una stupenda vista sul porto dal mirador del rey Jaime I che sono tutti nei dintorni.

Si passa su calle de la Universitat per un’altra fermata al Baluarte de sant Bernat, un meraviglioso belvedere sull’isola di Formentera.
Da qui si comincia la discesa passando per il castello, la torre del Homenaje e la Almudaina fino a raggiungere il Portal Nou.

♥ Ogni parte di Ibiza è più adatta per una tipologia di vacanza, ecco i migliori consigli su dove dormire a Ibiza

Itinerario sulle mura di Dalt Vila

È il percorso più lungo che tratteremo, ma darà una visione completa di tutto il recinto che circonda il centro storico.

Strada tipica del Centro Storico – Foto J. A. Gelado

Iniziamo sul Baluarte de Sant pere nell’estremo nord-ovest della muraglia, per poi accedere al Portal de las Aguaderas e la plaça del Sol, seguendo la muraglia su calle Antoni Costa Ramon e godendo di una bellissima vista fino a raggiungere il Baluarte de Santa Llúcia, datato 1575 e costruito successivamente per includere nella fortificazione il borgo di Santa Llúcia.

Si continua passando per l’Ayuntamiento della città e salendo per Es Revelli, che non è un vero e proprio baluarte, ma una costruzione nata per chiudere la muraglia in questo punto.

Passando plaça de Espanya e il tunnel de Soto Fosc (da cui, uscendo dalla muraglia, si ha una bellissima visuale su Formentera) si arriva prima al Baluarte de Sant Bernart, che forma parte del primo progetto della muraglia, e poi, seguendo la ronda de la Almudaina, al Baluarte de sant Jordi, il primo costruito e da cui si ha una straordianaria vista sulla necropoli di Puig des Molins.

Abbiamo quasi terminato il percorso: infatti l’ultimo baluarte, prima del ritorno al punto di partenza, è quello di sant Jaume; si chiude infine questo percorso con il Baluarte di sant Pere e l’uscita dal recinto per il Portal Nou.

Itinerario Dalt Vila così come viene

Ideato per perdersi nel centro storico di Ibiza, questo percorso inizia al pasaje de Simó Pouet da cui si raggiunge plaça de Vila, antico mercato conosciuto anche come plaça de les Ferreries e dove ad oggi si trovano negozi, bar e ristoranti dove fermarsi per una pausa tranquilla.

Dalt Vila – Foto C. Sanclemente

Passeggiamo poi per calle de santa Creu, sant Antoni e santa Ana, con caratteristiche simili che ci riportano a tempi passati.

Si raggiunge poi la scalinata del Portal Nou che ci condurrà al quartiere Sa Carnisseria, dove una volta si macellavano e vendevano animali di ogni tipo.

Si continua poi per calle sant Josep, dove si conserva una parte dell’antica muraglia medievale e due torri (datate XX e XXI secolo), calle de sant Faç e calle Conquesta, dove Ibiza ha la sua particolare Walk of Fame.
Scendendo per calle Joan Ramon si arriva a calle pintor Mariano Tur che porta a calle Santa Maria, ubicata ai piedi della muraglia rinascimentale.

Case a Dalt Vila

Il percorso ci porta poi alla Portella d’en Serra, porta del primo recento della muraglia mussulmana, che conduce a calle Mayor, dove sono riuniti i palazzi e le attrazioni più famose di Dalt Villa.

Si scende poi seguendo calle san ciriac, calle Joan Ramon, calle Ponentm calle general balanzat e calle Ignasi Riquet per raggiungere l’inizio di questo itinerario, ossia plaça de Vila e il patio de Armas.