Vacanze a Formentera: Wooow ecco cosa ti aspetta!

Che tu abbia già deciso per le tue prossime vacanze a Formentera, oppure che tu sia ancora in dubbio comunque non perderti questo articolo che ti racconta questa meravigliosa Isola della Spagna

Vacanze a Formentera - Foto Pintos

Quando si parla di vacanza in Spagna non si può far a meno di pensare a isole come quella di Formentera. Soprattutto se sei alla ricerca di natura, belle spiagge, mare color turchese e relax, magari in compagnia di amici o con la tua dolce metà.

Che tu abbia già deciso per le tue prossime vacanze a Formentera,  oppure che tu sia ancora in dubbio, prenditi 4 minuti e non lasciarti sfuggire questo articolo dedicato alla scoperta delle bellezze di Formentera.

Vacanze a Formentera finalmente si parte!

L’isola di Formentera fa parte dell’arcipelago delle Baleari, insieme a Maiorca, Minorca e sicuramente la più famosa Ibiza, che assieme a quest’ultima vanno a formare le Isole Pitiuse.

Ha un’estensione di 83 kmq su una lunghezza di circa 20 km. L’intera isola è percorsa da una strada principale che parte dal porto e dalla quale si snodano una serie di stradine secondarie, per lo più bianche e piene di buche, dalle quali si può accedere a spiaggette e paesini.

♥ Leggi anche: Blanco Hotel Formentera: ecco perchè dovresti prenotare qui

Sicuramente la tua attenzione verrà catturata dalle tipiche case di Formentera  e dalla loro architettura e molto probabilmente,  ti capiterà anche di incontrare qualche lucertola (vengono chiamate gechi), simbolo dell’isola di Formentera, non a caso uno dei souvenir più graditi dai turisti sono appunto gli oggetti a forma di lucertola. Il colore delle lucertole cambia a seconda della zona: ad esempio si passa dal bianco al verde intenso per le lucertole che vivono nei pressi di La Mola.

Vacanze a Formentera
Formentera

Curioso è il fatto che queste stradine non hanno nomi bensì vengono indicate in base al chilometro relativo alla distanza dal porto da cui parte il punto zero.

In definitiva Formentera risulta di ridotte dimensioni e proprio ciò permette di girarla facilmente e di poter esplorare i vari angoli di quest’isola che spesso viene definita caraibica per le sue spiagge bianche e il suo mare cristallino.

♥ Leggi anche: Hotel Formentera a Es Pujols i 5 super consigliati

Come arrivare a Formentera e come muoversi

La mancanza di un aeroporto a Formentera implica l’accesso solo via mare con la possibilità di imbarcare anche la propria auto.

Quindi per arrivare a Formentera dovrai prima prendere uno volo per Ibiza (le compagnie più economiche e gettonate sono Ryanair, Easyjet, Vueling, ma ce ne sono altre, a seconda della città di partenza) a poi da li tramite un traghetto (il viaggio dura circa 30 minuti, a meno che non tu non prenda una barca molto economica, in quel caso ci vogliono quasi 2 ore) raggiungere Formentera, arriverai al porto di La Savina, li troverai la stazione dei taxi che quella degli autobus che ti porteranno al tuo alloggio.

Le maggiori compagnie per prenotare il traghetto Ibiza-Formentera sono: BaleariaMediterranea PitiusaAquabusTrasmapi il costo andata e ritorno indicativo è tra i 40€ agli 80/90€ tutto dipende dal periodo de dall’orario.

Formentera è un’isola piccola quindi il  taxi ti potrà costare tra i 15 e i 20/25€ massimo, in base anche a dove hai scelto l’alloggio.

Per le tue vacanze a Formentera ti sconsigliamo di usare l’auto soprattutto nel periodo più turistico (agosto) in quanto l’isola è meta di tantissimi turisti e quindi si trasforma in un’isola caotica dove diventa un’impresa trovare un parcheggio!

La soluzione migliore è affittare uno scooter per tutta la durata delle vacanze a Formentera, direttamente in loco, da uno dei diversi negozi che noleggiano motorini. La gente del posto conosce benissimo le esigenze del turista e proprio per questo si è attrezzato al meglio per soddisfarlo. In alternativa si può comunque affittare anche auto e biciclette.

Le città principali di Formentera

Le città principali sono Sant Francesc, il capoluogo, Es Pujols, il principale centro turistico cuore della vita notturna che si consuma in localini lungomare, Sant Ferran, che a partire dagli anni ’60 fu una famosa meta hippie e La Savina, dove si trova il porto.

Es Pujols - Formentera
Es Pujols

La lingua ufficiale è il catalano, ma l’italiano è parlato e capito un po’ da tutti proprio per la massiccia presenza di turisti italiani. Inoltre, sempre per lo stesso motivo, ci sono diversi negozi e ristoranti gestiti da italiani.

Il turismo italiano è così presente da aver creato la moda dell’aperitivo in riva al mare accompagnato da musica fino a tarda ora.

Formentera: meta di vacanza nel Mediterraneo preferita dai naturisti

Se scegli di fare le tue vacanze a Formentera è chiaro che essendo un’isola l’attrattiva principale è sicuramente il limpido mare che lambisce spiagge sabbiose bianche, ancora in parte selvagge. Solo nella zona a nord-est sono presenti delle scogliere.

Mare Formentera – foto Pintos

Le meravigliose spiagge di Formentera … eccole!

Da segnalare nella parte più a nord le spiagge di llletes, che si estendono in un istmo di terra, percorribile a piedi con una passeggiata di mezz’ora.

Ses Illetes – Foto Ismail Mia

Da questo punto ci si trova vicinissimi all’isolotto di S’Espalmador che dista solo circa 150 metri e dove i più avventurosi nuotatori esprimono le loro performance per raggiungerla.

S’Espalmador

In alternativa c’è la possibilità di prendere un traghetto sia dal piccolo porticciolo di llletes, sia dal porto principale, La Savina.
Una volta arrivati a S’Espalmador ci si trova di fronte ad un paesaggio incontaminato, dove non c’è assolutamente nulla… tantomeno un po’ d’ombra!

Ma vale comunque la pena visitarla, almeno per la limpidezza dell’acqua! S’Espalmador è anche rinomata per i fanghi.

Playa Es Arenals

Un’altra bella spiaggia è quella di Playa Es Arenals, nella parte sud-est di Formentera, nella costa Mijorn.
Sicuramente è meno turistica rispetto a quella di llletes, ma per questo anche più tranquilla e vivibile.

Cala Saona – Foto Travelbusy.com

Degna di nota è anche Cala Saona, nella zona ovest, caratteristica in quanto trattasi di una baia protetta da rocce rossastre che donano all’acqua dei suggestivi riflessi.

♥ Leggi anche: Le 7 più belle spiagge di Formentera

Un po’ di movida …

L’isola di Formentera è sicuramente una meta alquanto apprezzata dai giovani che in questo luogo trovano molti locali dove divertirsi la sera, scambiare quattro chiacchiere, bere qualcosa, ballare… il tutto senza la frenesia delle discoteche.

PirataBus – Foto talentfrei79

Il PirataBus è uno storico locale sulla spiaggia di Es Calò, molto informale e rilassato con una vista stupenda. Se non ci sei stato non puoi dire di aver fatto le vacanze a Formentera!

Frequentatissimi sono i Chiringuito che si trovano nella maggior parte delle spiagge; di giorno sono dei bar, mentre la sera si trasformano in locali affollatissimi dove si può consumare l’aperitivo fino a tarda sera.

I Chiringuito attirano molta gente, grazie anche alla musica coinvolgente e alla possibilità di ballare; inoltre si può assistere a dei tramonti sul mare veramente mozzafiato.

Prima di concludere l’articolo ti vogliamo lasciare questo video di 5 minuti su Formentera.

Formentera è una località turistica adatta soprattutto ai giovani, visto le varie possibilità di svago, ideale per single che hanno voglia di fare nuove conoscenze, ma anche per coppiette che li cercano il loro angolo di paradiso tra natura selvaggia e romantici tramonti.

SHARE